Crociera sul Nilo: da Luxor a Karnak

Organizzare una vacanza in Egitto è un’esperienza elettrizzante viste le tantissime cose da fare e da vedere. Il modo miglior per apprezzare i luoghi di maggior fascino è quello di partecipare ad una crociera sul Nilo. Grazie alle crociere sul Nilo, infatti, si possono ammirare molti luoghi diversi in pochi giorni. Un itinerario ideale può cominciare da Karkak.

El-Karnak è un piccolo villaggio egiziano che si trova sulle sponde del Nilo, a circa 2,5 km a nord dell’importante città di Luxor (il corrispettivo moderno dell’antica e importante città egizia di Tebe). Nei pressi del villaggio, si trova un sito archeologico noto come Complesso templare di Karnak, un centro d’interesse storico e turistico secondo solamente alle piramidi di Giza, per quanto concerne il paese nord africano: tale è l’importanza di questo luogo che il nome “Karnak” viene quasi sempre associato esclusivamente al sito archeologico e non al villaggio.

Questo luogo ha subito continue modifiche che si sono protratte per circa 1600 anni, ad opere di dinastie che vanno dalla XII alla XXX. Sono individuabili quattro parti fondamentali nel Complesso templare di Karnak: il Tempo dedicato ad Amon (l’unico visitabile ed aperto al pubblico), il Tempio dedicato alla sposa di Amon, Mut, il Tempio dedicato al Dio locale Montu e il Tempio dedicato ad Amenhotep IV.

Il Grande tempio in onore di Amon è il cuore turistico del complesso templare, visitato da migliaia e migliaia di appassionati o semplici curiosi ogni anno. Seppur meno noto rispetto alla Necropoli di Giza, situata nei pressi della capitale Il Cairo, il Complesso templare di Karnak è un luogo assolutamente imperdibile per tutti gli amanti della cultura e della storia dell’antico Egitto: un luogo dove è possibile respirare un’epoca lontana decine di secoli.

Aggiungi Commento